Indietro

Vale la pena acquistare finestre polacche? Vantaggi e svantaggi?

15.05.2024

I serramenti, soprattutto le finestre e le porte, sono da molti anni una specialità dell’export polacco. La Polonia è infatti uno dei maggiori produttori europei di serramenti. Dal 2015, inoltre, è anche leader in termini di valore delle esportazioni tra tutti i Paesi dell’Unione Europea. Come si vede, quindi, in termini economici conviene ancora acquistare serramenti polacchi. Ma sono altrettanto solidi e tecnologicamente avanzati?

Cercheremo di rispondere a questa domanda sopra. Tuttavia, vale la pena sottolineare che l’industria polacca delle finestre ha affrontato in modo eccellente, ad esempio, la crisi causata dal virus COVID – 19. Pertanto, i serramenti polacchi vengono ancora venduti in grandi quantità nei Paesi dell’Europa occidentale, tra cui Italia, Francia, Germania, Belgio o Svizzera. Inoltre, sempre più paesi extraeuropei, come gli Stati Uniti, l’Algeria o il Canada, scelgono i serramenti polacchi. Qual è il segreto di questa popolarità?

La Polonia è il più grande esportatore di finestre e porte in Europa

Come abbiamo detto all’inizio, le esportazioni polacche di finestre e porte sono dinamiche e la tendenza è ancora in crescita nonostante le numerose avversità. Inoltre, subito dopo la pandemia, la Polonia è stata l’unico distributore in Europa a registrare una crescita! In quel periodo, i produttori polacchi hanno venduto oltre 12,5 milioni di finestre e porte sui mercati esteri, per un valore totale di quasi 2,4 miliardi di euro! La crescita è stata quindi vicina al 4,5%. Inoltre, nel 2021 e nel 2022 il mercato continuerà a crescere, facendo della Polonia il più grande esportatore d’Europa.

La falegnameria polacca è molto apprezzata in Paesi come Germania, Belgio, Italia, Regno Unito, Irlanda, Paesi Bassi, ma anche negli Stati Uniti, in Canada e in Algeria.

Finestre polacche, sinonimo di qualità

Senza dubbio, il simbolo delle finestre e delle porte polacche è la loro ottima qualità. Non si può negare che la Polonia sia un Paese dal clima vario, per questo gli infissi si distinguono per gli ottimi parametri di isolamento termico. Deve essere resistente e solida. Inoltre, anche se si tratta di prodotti di qualità superiore, il loro prezzo è comunque molto competitivo. Tuttavia, ci sono diversi fattori chiave da considerare in questo caso.

In primo luogo, la produzione di finestre polacche avviene all’interno di un unico Paese, il che facilita il controllo della qualità e l’efficienza della produzione. La maggior parte delle materie prime proviene da fornitori locali e solo alcuni componenti sono importati dall’estero, principalmente dalla Germania e dal Regno Unito. Di conseguenza, le consegne sono sempre puntuali, riducendo al minimo i ritardi di produzione.

In secondo luogo, la Polonia vanta macchinari moderni e tecnologie avanzate, che contribuiscono all’eccezionale qualità dei prodotti. Di conseguenza, il processo di produzione è ottimizzato e le finestre soddisfano i più alti standard di qualità.

In terzo luogo, i dipendenti polacchi sono noti per l’elevata qualità del lavoro e per il continuo miglioramento delle loro competenze. Anche il costo della manodopera in Polonia è competitivo rispetto ai Paesi dell’Europa occidentale, il che contribuisce all’attrattiva dei prezzi dei prodotti polacchi sul mercato internazionale.

Infine, i produttori di finestre polacchi offrono un’ampia gamma di prodotti adatti alle esigenze del mercato europeo. Di conseguenza, è possibile trovare finestre con profili, forme o parametri diversi, che verranno menzionati più avanti.

Quali sono le finestre e le porte polacche più popolari?

Come già sappiamo, la falegnameria polacca è estremamente popolare per un motivo. Pertanto, se siamo alla ricerca di finestre e porte di alta qualità, dovremmo scegliere le soluzioni polacche. Le più popolari sul mercato quando si tratta di finestre sono:

Finestre in alluminio

Gli infissi in alluminio, pur avendo ceduto il passo alle finestre in PVC per molto tempo, stanno ora guadagnando popolarità. Ciò che spinge sempre più persone a rivolgersi alle costruzioni in alluminio è la loro eccezionale durata e resistenza alle condizioni atmosferiche avverse e ai danni meccanici. Le finestre in alluminio sono caratterizzate da una struttura robusta, che resiste bene anche in condizioni difficili come la forte luce del sole, le oscillazioni di temperatura o l’elevata umidità. È questa eccezionale resistenza e resilienza che rende le finestre in alluminio spesso considerate più durevoli e affidabili rispetto alle loro controparti in PVC.

Fintecnic è specializzata in soluzioni complete e moderne di falegnameria in alluminio. Le finestre in alluminio prodotte dall’azienda combinano non solo estetica, ma anche soluzioni funzionali innovative e le più recenti tecnologie di risparmio energetico. Di conseguenza, i prodotti non solo soddisfano i più elevati standard qualitativi, ma consentono ai clienti di godere di comfort e risparmio energetico nelle loro case o uffici.

Finestre in PVC

Naturalmente, l’offerta dei distributori polacchi comprende anche diversi modelli di finestre in PVC, realizzate con materiali di alta qualità che garantiscono robustezza e durata. Le finestre polacche in PVC si distinguono per l’eccellente isolamento acustico e termico, che garantisce condizioni ambientali confortevoli. Un’ampia scelta di colori, una varietà di dimensioni e di parametri tecnici consentono di adattare le finestre alle esigenze individuali dei clienti. Le moderne finestre in PVC sono diventate uno standard sul mercato, combinando estetica, funzionalità, durata e prezzi interessanti.

La gamma Fintecnic offre diversi tipi di finestre in PVC, tra cui le finestre passive, progettate tenendo conto del minimo consumo energetico. Sono caratterizzate da un basso coefficiente di trasmissione del calore, importante nel contesto degli edifici passivi che cercano il massimo risparmio energetico. Queste finestre sono caratterizzate da un pacchetto di vetrate composto da due o tre lastre di vetro, che garantiscono un eccellente isolamento termico e consentono alla luce naturale di fluire liberamente. Inoltre, tre guarnizioni garantiscono l’ermeticità e la protezione contro la perdita di calore.

Un altro tipo di finestre UPVC è quello delle finestre ad alta efficienza energetica. Con i prezzi dell’energia in continuo aumento, diventa sempre più importante ridurre i costi associati al consumo energetico. Uno dei passi fondamentali in questo processo è quindi la verifica dell’isolamento termico dell’edificio e la sostituzione delle finestre vecchie e inefficienti, soprattutto quelle di 15-20 anni fa. Oggi l’isolamento termico è un aspetto importante anche per gli investitori. La crescente consapevolezza del pubblico sta portando alla scelta di finestre in PVC con una migliore efficienza energetica, che consentono una significativa riduzione dei costi di riscaldamento.

A questo punto, non dobbiamo dimenticare la falegnameria delle porte, anch’essa di altissimo livello nella lavorazione polacca. Le più popolari in questo segmento sono:

Porte in alluminio

L’alluminio è un materiale altamente malleabile e allo stesso tempo resistente. Questo rende possibile la produzione di strutture moderne e di grandi dimensioni. È quindi ideale per le porte che possono essere realizzate e personalizzate in base alle esigenze specifiche dell’investitore.

I tipi di porte in alluminio più diffusi sono, ovviamente, le porte in alluminio calde e fredde. Le prime si rivelano particolarmente adatte come porte d’ingresso, essendo una sorta di sinonimo di modernità e comfort. Proteggono dal freddo, dalla pioggia e dal rumore. Sono anche sicure e rendono molto più difficile l’eventuale “compito” degli scassinatori. Sono indubbiamente una soluzione durevole, sicura e di qualità, come confermato da numerosi centri di prova accreditati.

Le finestre in alluminio a freddo, invece, sono una soluzione molto apprezzata per allestimenti interni ed esterni come pareti divisorie, finestre o porte scorrevoli, sia manuali che automatiche. Sono adatte anche per vestiboli, vetrine e vetrinette, cioè ovunque non sia richiesto l’isolamento termico.

Porte in acciaio

Le porte in acciaio dei produttori polacchi sono garanzia di qualità, funzionalità e design senza tempo. Sono spesso antieffrazione ed efficienti dal punto di vista energetico, in quanto vengono spesso scelte come porta d’ingresso di un’abitazione o di un’attività commerciale.

Senza dubbio, hanno molti vantaggi. Come abbiamo già detto, sono durevoli e resistenti ai danni meccanici. Inoltre, sopportano bene i frequenti cambiamenti delle condizioni atmosferiche e danno un senso di sicurezza. Sono anche versatili dal punto di vista del design. Possono infatti essere utilizzate sia in edifici per uffici che in case unifamiliari, dove vengono aggiunti lucernari e vetrate.

Il processo di produzione delle porte esterne in acciaio prevede diverse fasi. Innanzitutto, il rivestimento della porta è realizzato in lamiera zincata, che garantisce durata e resistenza agli agenti atmosferici. I telai delle porte possono essere avvitati o saldati agli angoli e realizzati in diversi materiali, come acciaio o legno. Il telaio contiene sezioni di profili in acciaio o alluminio, spesso riempiti di isolante termico per garantire un adeguato isolamento termico. Per rispettare le norme e le linee guida, anche la parte interna della porta deve essere riempita con materiale termoisolante, il che comprende sia l’anta che il telaio, la soglia e i distanziali isolanti nei profili del telaio. Inoltre, se la porta è dotata di vetri, i produttori utilizzano tecniche speciali come l’incollaggio a caldo per garantire un adeguato isolamento termico.

Finestre e porte polacche amiche della natura e dell’ambiente

I serramenti prodotti in Polonia sono sempre più orientati all’ecologia e alla sostenibilità. Negli ultimi anni si è registrata una chiara tendenza alla tutela dell’ambiente, evidente non solo nell’industria del legno ma anche in molti altri settori industriali. I produttori pongono sempre più l’accento su tecnologie e soluzioni non solo economiche e pratiche, ma anche rispettose dell’ambiente. Quando si costruiscono nuove case, è particolarmente importante considerare un bilancio energetico favorevole, che si traduce in una perdita di calore minima e in un risparmio sul riscaldamento dell’edificio.

Architetti e costruttori sono quindi alla ricerca di soluzioni per finestre e porte sempre più efficienti dal punto di vista energetico, per soddisfare i requisiti di sostenibilità e sostenere la tendenza ecologica.


Contatto veloce

Non sai quale prodotto scegliere?
Contatta i proprietari della comunità.

    Invia un messaggio

    Partner

    Lavoriamo su prodotti di altissima qualità.

    Avete domande?
    Contattateci.
    Invia una richiesta